Battuto il Borgo a Mozzano ai tempi supplementari

Mercoledý 23 ottobre al "Remo Garibaldi" di Borgo a Mozzano Ŕ andato in scena il sentitissimo derby valevole per i 32esimi di Coppa Toscana tra il Corsagna(stavolta padrone di casa) e il Borgo a Mozzano stavolta ospite in casa propria.....

Partita dai due volti con un Corsagna autoritario che nel primo tempo si porta in vantaggio con una doppietta di bomber Castelli, il primo con una splendida realizzazione su punizione.
Primo tempo dunque che si conclude sul 2 a 0 per i neroverdi di mister Vertemati.

Ma nel secondo tempo, grazie anche alla girandola delle sostituzioni, la partita cambia, il Borgo prende campo e attacca a testa bassa con un buon giro palla e rinchiude il Corsagna nella propria metÓ campo ma oltre ad una clamorosa palla gol sciupata di Fati su assist di Gimbri non riesce ad essere troppo incisivo.

Ma quando le speranze dei biancazzurri di mister Giusti Giusva( del quale riportiamo in basso le dichiarazioni post-partita)sembrano essere svanite ecco che a pochi minuti dal termine Balderi con un colpo di testa accorciava le distanze.

E non era finitÓ lý......in pieno recupero Di Lorenzo (fratello del giocatore del Napoli) realizzava in mischia il 2 a 2 che portava le due squadre ai supplementari,durante i quali il Borgo aveva addirittura una grandissima occasione di portarsi in vantaggio colpendo un palo.
Ma poi la freschezza e la velocitÓ del giovane Mazzei regalava, su un'azione che sembrava ormai svanita, il 3 a 2 per il Corsagna.
A quel punto il Borgo,anche per la ovvia mancanza di luciditÓ dopo aver speso tantissime energie per recuperare, non riusciva pi¨ a rendersi veramente pericoloso e i ragazzi di Vertemati (espulso a fine secondo tempo) portavano a casa la vittoria ed il passaggio del turno.

Ma il Borgo a Mozzano potrÓ prendersi la rivincita giÓ domenica prossima in quanto le due squadre si affronteranno di nuovo per la giornata numero 7 del campionato di II Categoria Girone C.

In basso il video dell'intervista del mister del Borgo a Mozzano Giusva Giusti a fine partita.

Articoli Correlati